Sanremo 2017

Zucchero e Alvaro Soler tra gli ospiti della finale del Festival

La finale sarà aperta dai Ladri di carrozzelle, una band composta da ragazzi diversamente abili che eseguirà dal vivo Stravedo per la vita. Ad inizio puntata anche il vincitore delle Nuove Proposte, Lele, con la canzone Ora mai.

Per la categoria Campioni, i 16 brani rimasti in gara saranno sottoposti a una nuova votazione con sistema misto del pubblico, tramite televoto, della giuria degli esperti e della giuria demoscopica. Al termine delle esibizioni i primi tre brani classificati saranno nuovamente sottoposti alla votazione con sistema misto. La canzone che otterrà la percentuale di voti maggiore sarà proclamata vincitrice del 67° Festival della Canzone Italiana. Questi i Campioni ancora in gara: Bianca Atzei, Alessio Bernabei, Michele Bravi, Chiara, Clementino, Lodovica Comello, Elodie, Francesco Gabbani, Fiorella Mannoia, Marco Masini, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Samuel, Sergio Sylvestre, Paola Turci, Michele Zarrillo.

Per la prima volta in veste di superospite il palco dell’Ariston ospiterà Zucchero che proporrà alcuni dei suoi successi più famosi. La serata vedrà, inoltre, anche la presenza del cantante spagnolo Alvaro Soler. Tra gli altri ospiti della serata, lo chef Carlo Cracco, le attrici Alessandra Mastronardi, Diana Del Bufalo e Giusi Buscemi, protagoniste della miniserie C’era una volta Studio Uno in onda lunedì 13 e martedì 14 febbraio su Rai1, Geppi Cucciari e Enrico Montesano mentre, a sorpresa, è stata annunciata la presenza di Paolo Vallesi Amara con la canzone Pace, presentata alle selezioni per il Festival. La bellezza femminile sarà rappresentata dalla modella di origine siciliana Tina Kunakey, compagna dell’attore francese Vincent Cassel. Sul palco dell’Ariston, inoltre, ci sarà spazio per Emanuele Fasano un giovanissimo pianista diventato un fenomeno virale grazie ad un video che lo ritrae mentre suona il pianoforte di una stazione ferroviaria. La serata vedrà anche il conferimento di un premio alla carriera per Rita Pavone.

Advertisements

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...