News

Massimo Gramellini ogni sabato sera su Rai3 con Le parole della settimana

Massimo Gramellini debutta in tv come conduttore nel nuovo appuntamento del sabato sera di Rai3 intitolato Le parole della settimana, in onda dal 29 ottobre alle ore 20.30. Gramellini ogni sabato, per trentacinque minuti, farà il punto della situazione legando alcune notizie della settimana alle parole che in qualche modo le caratterizzano. “Nasce come spin off della rubrica di Che fuori tempo che fa. Però è molto diverso – spiega il giornalista in un’intervista a La Stampa -. Intanto perché io non sono l’ospite, non rispondo alle domande ma le faccio. Poi perché, queste parole, non dovremo solo dirle, ma anche farle vedere. Materialmente. Lo studio è lo stesso, ma completamente rivoltato. Avrò il pubblico alle spalle, praticamente un controcampo. Grazie alla realtà aumentata, le parole viaggeranno nell’aria, trovo l’effetto bellissimo, stiamo provando e riprovando. Poi, sempre le parole, saranno “portate” attraverso video, oggetti, fotografie”.

Gramellini anticipa che lo studio sarà “Rosso passione e bianco leggerezza. La leggerezza, l’ironia, perché entriamo nelle case delle persone all’ora di cena, il sabato sera. Vorremmo far sorridere e insieme offrire qualche spunto di riflessione e di conversazione. E, pur cercando di non essere angosciosi, ci metteremo passione e sentimento”.

In ciascuna puntata gli ospiti saranno testimoni di alcune delle parole scelte e le commenteranno con Gramellini. I primi ospiti saranno il campione Alex Zanardi, in occasione dei suoi cinquant’anni e delle sue vittorie sportive, Fabio Fazio che commenterà una delle parole della settimana mentre a Geppi Cucciari sarà affidata la parte più ironica della trasmissione. “La prima parola sarà “Parole” – svela il giornalista -. Dimostrando come le parole cambiano di significato nel tempo. Zanardi porterà “Correre”. Correre è un augurio per tutti. Anche per la trasmissione. Che deve essere ritmata, musicale. Il programma sarà diviso in blocchi, e su Internet si potranno vedere anche i segmenti singoli, non l’intera puntata. Questo è molto moderno, sono curioso di vedere che cosa piacerà di più”.

Advertisements

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...