Fiction&Serie

Luisa Spagnoli, la storia di una donna rivoluzionaria, nella fiction di Rai1 con Luisa Ranieri

Luisa Ranieri è Luisa Spagnoli
Luisa Ranieri è Luisa Spagnoli
Luisa Ranieri è la protagonista della miniserie Luisa Spagnoli, diretta da Lodovico Gasparini, in onda su Rai1 lunedì 1 e martedì 2 febbraio alle ore 21.20. E’ la storia di una donna di umili origini che nei primi anni del Novecento, destreggiandosi tra mille difficoltà e altrettanti retaggi culturali, trasformò i suoi sogni in “impresa”, prima fondando l’impero dolciario della Perugina e poi dando vita ad un marchio di moda che conquistò il mondo, trasformando il suo nome, Luisa Spagnoli, in una icona dello stile made in Italy. “Non conoscevo la sua storia – racconta Luisa Ranieri al settimanale Io Donna -. Due anni fa mi hanno presentato un soggetto e da quel momento continuavo a pensarci, speravo con tutto il mio cuore che la Rai si dedicasse al progetto. Non vedevo l’ora di entrare nei panni di questa donna dalla creatività e dalla visione fuori dal comune. È stata una rivoluzionaria, per il Paese e per le donne”.

L’attrice è stata colpita dal “suo sguardo proiettato verso il futuro, il suo desiderio di essere libera a ogni costo, il suo pensiero positivo, l’essere umile e al contempo artefice di qualcosa di grandioso in un periodo di grande crisi economica. Luisa era tutto questo, un personaggio che ha piantato le basi della modernità. Era una donna che si è sempre messa in gioco, che ha avuto il coraggio di lavorare quando le donne non lavoravano, di aprire al mondo femminile il mondo del lavoro portando gli asili nido in azienda. Grazie a queste persone oggi noi siamo più libere”. L’attrice aggiunge anche che “Luisa è un bellissimo modello da seguire. Spero che molte donne, soprattutto giovani, vedano questa miniserie. Luisa insegnava soprattutto a guardare la vita con positività, a vedere il bicchiere sempre mezzo pieno. Questo punto di vista può aiutare nella quotidianità”.
Nella miniserie, accanto a Luisa Ranieri, ci sono Vinicio Marchioni, che interpreta suo marito Annibale, e Matteo Martari, che veste i panni del suo amante Giovanni Buitoni. Nel cast, anche Massimo Dapporto, Franco Castellano, Antonello Fassari, Gian Marco Tognazzi, Elena Radonicich e Brenno Placido.
Luisa SpagnoliLa fiction è stata girata a Torino, Biella, Torre Astura al mare (Net­tuno) e nei dintorni di Perugia tra Umbertide, Magione, Borgo Co­lognola e Corciano. Nel centro storico di Perugia è stata ricostruita la confetteria dove la Spagnoli iniziò la sua attività in via Rocchi e il reparto dedicato alla fabbricazione dei confetti e della cioccola­ta. A Biella, all’interno di uno stabilimento tessile, sono state ricostru­ite le macchine per la fabbricazione del cioccolato riproducendo la fabbrica di Fontivegge. Per le riprese è stata utilizzata anche la villa di Mariella Spagnoli, la nipote di Luisa, l’unica ad averla conosciu­ta personalmente. La famiglia Spagnoli, che ha seguito con interesse tutte le riprese, ha creato due capi molto importanti per il set: il vestito da sera di Luisa, che ricorda l’immagine della scatola dei baci Peru­gina ispirata al quadro Il bacio di Hayez e il golfino d’angora che lanciò la casa di moda. Inoltre per la fiction sono stati utilizzati più di duemila abiti, tutti rigorosamente d’epoca, alcuni dei quali confezionati apposta in collaborazione con quattro sartorie cinematografiche. (fonte Ufficio Stampa Rai)
Annunci

1 thought on “Luisa Spagnoli, la storia di una donna rivoluzionaria, nella fiction di Rai1 con Luisa Ranieri”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...