Fiction&Serie

Richard Madden e Dustin Hoffman in Medici: Masters of Florence, in autunno su Rai1

Dustin Hoffman e Richard Madden sul set di Medici: Masters of FlorenceIl 29enne attore scozzese Richard Madden, star de Il Trono di Spade, è il protagonista della serie in 8 puntate Medici: Masters of Florence, in onda in 4 serate il prossimo autunno su Rai1. Una coproduzione da 25 milioni di euro tra l’italiana Lux Vide di Luca e Matilde Bernabei e Big Light Productions di Frank Spotnitz (vincitore di un Emmy con X Files), in collaborazione con Rai Fiction. La regia è affidata a Sergio Mimica-Gezzan, regista della serie I pilastri della Terra e a lungo collaboratore di Steven Spielberg.

Le riprese, durate sei mesi e in lingua inglese, che hanno visto impegnati circa 5000 comparse, 400 cavalli, 119 attori, 7000 costumi, 500 addetti ai lavori, sono terminate oggi a Formello, paese della cintura romana diventato una piccola Hollywood, presso gli studi della Lux Vide, 2mila metri quadrati in tutto, come racconta la giornalista Angela Calvini nel suo articolo sul quotidiano Avvenire.

“Con il particolare orgoglio – spiegano i fratelli Bernabei – di non essere andati a girare in qualche paese dell’Est per risparmiare, ma di avere investito sulla bellezza e sulle risorse dell’Italia girando nei luoghi dove vissero i Medici per mostrarli a tutto il mondo”. Fra queste Firenze (Battistero, Duomo, Palazzo del Bargello), Bracciano, Montepulciano, San Quirico d’Orcia, Bagno Vignoni, Pienza. “In questo momento è importante dare il nostro piccolo contributo perché questo Paese possa rialzare la testa. Ci auguriamo che questa sia la prima di una collezione di serie sul Rinascimento italiano”.

Sul set di Medici: Masters of FlorenceLa serie, ambientata a Firenze nei primi anni del 15° secolo, racconta l’ascesa della famiglia dei Medici, a partire dal capostipite Giovanni de’ Medici, interpretato da Dustin Hoffman, che, pur essendo figlio di un mercante di lana, fondò una delle banche più potenti del mondo, che affidò agli eredi Cosimo e Lorenzo. La storia parte dalla misteriosa morte di Giovanni, che diventa una sorta di giallo ricco di intrighi per dare “appeal” televisivo a una serie che, a detta dei produttori, deve fare convivere l’anima popolare col rigore storico. Nei flashback si racconta la sua vita e l’ascesa della famiglia grazie all’erede Cosimo de’ Medici, il “padre della patria”, che diede l’avvio al Rinascimento. Un personaggio ricco di luci e ombre, come ha raccontato lo stesso  Richard Madden: “Ho interpretato due personaggi: una versione più giovane e ingenua di Cosimo e poi lo stesso Cosimo vent’anni dopo, quando è un uomo profondamente differente, un banchiere potentissimo con una passione per l’arte”. Passione che si immagina derivi dal suo sogno giovanile, diventare artista.

Medici: Masters of Florence“I Medici conquistarono il potere in un momento di grande disuguaglianza sociale ed economica” spiega il produttore Frank Spotnitz. “Furono dei grandi innovatori. Le loro attività bancarie portarono alla creazione della classe media. A loro volta, i Medici usarono il loro enorme potere e le loro risorse per sfidare la mentalità comune, inaugurando una nuova era di arte e di scienza rivoluzionarie senza precedenti. È una storia potente e sempre attuale”. Se il cast è internazionale per poter vendere il prodotto in tutto il mondo (già molti Paesi hanno acquistato la serie) il cuore è tutto italiano. Come le accurate scenografie dell’altro set su cui si gira in contemporanea, dove sono ricostruiti gli interni del palazzo di Cosimo, o i costumi del prestigioso atelier Tirelli, indossati con grazia dalla bruna attrice inglese Annabel Scholey (nei panni di Contessina, moglie di Cosimo) e dall’italiana Sarah Felberbaum (la schiava amante di Cosimo). Le due si fronteggiano, nella scena clou che conclude la prima serie e che ci introduce alla seconda, che racconterà la vita di Lorenzo il Magnifico. “Ma non faremo una serie estrema come I Borgia, spiega il produttore creativo Luisa Cottaramosino –. Indagheremo anche il rapporto dei Medici con la Chiesa, di cui erano i banchieri, e i dilemmi morali coerenti con persone che vivevano in un mondo in cui la fede era parte della vita”.

Nel cast della serie, oltre a Hoffman e Madden, ci sono anche Miriam Leone, Guido Caprino, Alessandro Preziosi, Frances Barber, Annabel Scholey, Stuart Martin, Lex Shrapnel e Valentina Bellè.

Advertisements

2 thoughts on “Richard Madden e Dustin Hoffman in Medici: Masters of Florence, in autunno su Rai1”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...