News

Su Rai2 arriva la comicità di Made in Sud con Elisabetta Gregoraci

La risposta Rai a Zelig e a Colorado è Made in Sud in onda da mercoledì 7 novembre, per 11 puntate, in seconda serata su Rai2. Made in Sud segue la tradizione dei programmi di cabaret live, ma con una novità:  gli artisti provengono tutti dal centro-sud e si sono formati al teatro Tam (acronimo di Tunnel Amedeo), storico locale di cabaret napoletano. Il programma per cinque stagioni è andato in onda su Comedy Central. La squadra è da sempre capitanata da due conduttori Gigi e Ross affiancati da Fatima Trotta. La versione televisiva del programma avrà anche una guest starElisabetta Gregoraci. «Era da tempo che volevo misurarmi con qualcosa di diverso rispetto alle esperienze televisive del passato – ha rivelato la showgirl -. E sono davvero felice di aver avuto la possibilità di mostrare un lato di me ironico che pochi conoscono, lontano anni luce dall’immagine glamour con cui mi si identifica. Tanto che quando ho saputo del programma mi sono informata per fare un provino. Ho improvvisato senza copione e mi hanno presa».

Il programma, registrato nello Studio 2 del Centro di produzione Rai di Napoli, è stato creato da Paolo Mariconda e Nando Mormone che ebbe il merito, diciotto anni fa, di aprire nel cuore del centro storico di Napoli un laboratorio per nuovi comici – il Tunnel – da cui sono usciti personaggi come Alessandro Siani, Simone Schettino, Paolo Caiazzo, I Ditelo Voi… «Oggi – ha dichiarato Mormone – c’è una nuova generazione, che scherza sulle follie di Facebook come gli Arteteca; fa il verso a Harry Potter come i Malincomici, i cabarettisti più giovani d’Italia, minorenni; o ironizza su un Michael Bublé che diventa neomelodico, come i Doppia Coppia; o, ancora, crea sorprendenti micro-canzoni come Gino Fastidio, laureato, disoccupato, che a Napoli è già un cult». 

Il format dello spettacolo è originale, come ha spiegato l’ideatore Mormone: «Innanzitutto contando su una compagnia stabile, non è una sequenza di comici, ma ha una struttura narrativa che li lega uno all’altro. Poi è scritto. Ha un copione, anche se lascia qualche spazio all’improvvisazione. Gli artisti, in scena praticamente ogni sera, da anni, non si sono fossilizzati in un solo personaggio, ma ne hanno creati diversi, sperimentandoli davanti al pubblico dei teatri e alle telecamere. Prima a Crt34, poi a Comedy Central, il canale satellitare di Mtv, dove in cinque anni “Made in Sud” è diventato programma di punta. Il suo impianto è teatrale, anche se i ritmi sono velocissimi. Altro punto di forza è la musica del nostro dj Frank Carpentieri, che dal vivo decide i jingle che coprono i tempi morti. Ma devo ricordare anche il trio Sud 58, che in un minuto, con la tecnica del mash up, mischia alla grande brani celebri con classici napoletani. Con oltre trenta comici in scena, riusciamo a soddisfare tutti i gusti. Ognuno ha un modo di far ridere, ma tutti puntano allo stesso traguardo: offrire una immagine positiva del Sud».

(fonti: Il Messaggero e La Gazzetta del Mezzogiorno)

Annunci

1 thought on “Su Rai2 arriva la comicità di Made in Sud con Elisabetta Gregoraci”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...