News

Claudio Bisio e Paola Cortellesi lasciano Zelig

Claudio Bisio abbandona il timone di Zelig dopo oltre dodici anni. “Non sono stanco del programma – ha dichiarato il comico in un’intervista esclusiva al quotidiano La Repubblica -. Semmai sono stanco di non poter fare altre cose”. Un addio senza troppe lacrime dunque. “Ci siamo lasciati col sorriso. E poi ho ancora un anno di contratto in esclusiva con la rete – ha sottolineato Bisio -. Più che un addio è un anno sabbatico, anche se una volta che lasci…”. L’attore ha poi ricordato che “La prima volta fu il 5 maggio 1997, allora si chiamava Facciamo Cabaret, e andava in onda in seconda serata su Italia 1. Era il progenitore di Zelig. Sono appena trascorsi quindici anni da allora. Non ricordo tutte le date, i numeri, le edizioni, il passaggio in prima serata, e poi su Canale 5… Ricordo solo che quest’anno (all’inizio dell’edizione 2012) abbiamo festeggiato la centesima puntata in prima serata”. Adesso di Zelig che ne sarà? “Con Michelle Hunziker ci siamo inventati lo show all’inizio ed è stato bello. Poi c’è stata Paola Cortellesi e Vanessa Incontrada, una colonna. Chi prenderà il mio posto? No, questo non potete chiedermelo”.

Intanto anche Paola Cortellesi dice addio alla trasmissione di Canale 5. “Negli ultimi due anni – ha dichiarato l’attrice in una nota – ho lavorato con un gruppo che in poco tempo ho cominciato a considerare un po’ la mia famiglia (e infatti si fa fatica a separarsene). Ma nel nostro mestiere il cambiamento è linfa vitale e al termine di un viaggio lungo 27 puntate (e circa 90 spettacoli) è naturale dedicarsi a nuove esperienze. Tra tutte quelle fatte finora quella con Zelig è stata per me una delle più emozionanti”. Paola Cortellesi ha sottolineato che “l’invito di Claudio ad affiancarlo per l’edizione 2011, due anni fa, mi ha spiazzata e lusingata. Mi sono tuffata in questa avventura con tanto entusiasmo e una buona dose di incoscienza. Non avevo il cabaret nel mio percorso teatrale, né la conduzione in quello televisivo”.

Inoltre “il bello di Zelig è che non rispetta questi schemi. Perché c’é tutto: ci sono i comici, diversi tra loro per stile e argomenti ma tutti accomunati da un immenso talento. Ci sono Gino, Michele che insieme a Giancarlo hanno creato uno dei programmi di qualità più longevi e amati della tv. C’é un pubblico teatrale, caldissimo e ‘autentico’. Ci sono tre esibizioni settimanali e un lavoro costante fatto con amore e grandissimo impegno da parte di tutti. La produzione, gli autori, i musicisti e tutti i reparti creativi e tecnici. C’é il ‘capitano’ Claudio Bisio. Esplosivo trascinatore o generosa spalla al servizio degli altri. Grande mattatore capace di incantare la platea e i telespettatori e di divertire e sorprendere ogni sera, anche dopo molti anni, chiunque si trovi al suo fianco”. “Ho trovato – ha concluso l’attrice – un clima sereno e goliardico, il rigore e la leggerezza di chi sa far bene il proprio lavoro. E’ in questo gruppo che sono stata invitata. Sono stata accolta con grandissima considerazione e costante rispetto dalla rete. E ho ricevuto protezione e affetto da Claudio, Gino, Michele, Giancarlo, Roberto. A loro mi legano una bellissima amicizia e una profonda gratitudine”.

(fonti: Ansa e Tm News)

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...