Sanremo 2012

SANREMO 2012/ La valletta Ivana Mrazova ko. Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis al suo posto? 50 minuti per l’attesa performance di Celentano

ilTelevisionario seguirà l’attesa prima serata della 62 esima edizione del Festival di Sanremo in diretta su Twitter e Facebook.

Sanremo senza valletta? A poche ore dal debutto del Festival 2012 condotto da Gianni Morandi e Rocco Papaleo, la modella 19 enne Ivana Mrazova  potrebbe dare forfait a causa di un resistente torcicollo che l’ha fermata. “Ha una cervicalgia acuta con blocco vertebrale”, ha affermato Gianmarco Mazzi. “Ha il collare e sta seduta in poltrona. Piange e non riesce a muovere il collo. Sono arrivate la sorella e la mamma dalla Repubblica Ceca per sostenerla”. Il direttore artistico del Festival ha anche aggiunto: “Io continuo a pensare e a sperare che Ivana ce la faccia, oggi pomeriggio il medico la visiterà nuovamente e vediamo cosa dice e come va. Continuo a tifare per la ragazza, ha solo 19 anni e questo potrebbe anche contribuire a superare il problema”. Se Ivana Mrazova non dovesse farcela, allora “bisognerà pensare a un lavoro di incastri di orari, andrà riscritta la scaletta. E poi non è facile prevedere la presenza di un’altra persona, occorrerà smontare quello che è stato fatto finora. Il ‘Piano B’ prevede solo di rimodulare il tutto”. Mazzi ha infatti smentito le voci su una possibile presenza in extremis di Belen Rodriguez nella squadra di questa edizione. Intanto, secondo le ultime indiscrezioni, Elisabetta Canalis (che comunque ritornerà sul palco dell’Ariston con Belen Rodriguez nella seconda serata di domani) potrebbe prendere il posto di Ivana Mrazova. La Canalis entrerebbe in scena durante (ma più probabile sul finire) l’attesa performance di Adriano Celentano (prevista intorno alle ore 22, per la durata di 50 minuti) ambientata in uno scenario di guerra.

Rocco Papaleo emozionato “Ho dormito poco stanotte – ha confessato l’attore lucano nella consueta conferenza stampa di mezzogiorno – perchè è arrivato il momento. Comincio a sentire la pressione. Da ieri ho assaporato cosa può significare una manifestazione del genere, un’attenzione mediatica straordinaria. E siccome nella vita non sono stato proprio rincorso dai media comincio ad essere preoccupato. Un’avventura molto eccitante (e che le ragazze non si preoccupino più di tanto). Un’occasione speciale ed è inutile ricamarci sopra”.

Ritorno al playback? A causa dell’influenza “siberiana” che si sta abbattendo su molti artisti presenti in gara, tra cui Samuele Bersani e Gigi D’Alessio, Mazzi ha annunciato che “Se ci fosse una situazione conclamata di malattia che impedisse a un cantante di esibirsi dignitosamente sul palco io chiederei alla Rai di fare sentire comunque il suo brano, magari specificando che si tratta di un’esecuzione in playback. Bisogna tenere conto che ci sono in gioco anche investimenti sulla partecipazione di un cantante a Sanremo che riguardano spesso il lavoro su un intero disco e mi sembrerebbe ingiusto che un malanno annullasse la possibilita’ di far sentire bene il brano al pubblico”.

La scaletta della prima serata La serata inaugurale del Festival sarà aperta da una rappresentativa delle Nazionali, maschile e femminile, di Ginnastica Artistica insieme al corpo di ballo di Daniel Ezralow.I ginnasti Alberto Busnari ed Enrico Pozzo (Aeronautica Militare), Andrea Cingolani (Virtus Pasqualetti Macerata), Lorenzo Ticchi (Ginnastica Meda),Carlotta Ferlito (Gal Lissone) e Francesca Deagostini (La Costanza A.Massucchidi Mortara) avranno il compito di eseguire la coreografia della prima serata. Questa sera è prevista l’esibizione delle 14 canzoni degli artisti in gara con votazione della giuria demoscopica del Teatro Ariston. Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 12 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla seconda serata. Inoltre saranno presentati anche gli 8 artisti giovani di SanremoSocial.

A casa come in teatro La poltrona di casa al centro della platea del teatro Ariston: con il 62° Festival di Sanremo la Rai raggiungerà i telespettatori anche con una qualità di suono unica, attraverso l’audio multicanale 5.1 Dolby Digital che viene utilizzato per la prima volta in un evento musicale televisivo. Una qualità che si sposa – attraverso il canale 501 del digitale terrestre – con il formato HD con audio multicanale 5.1. La nuova trasmissione audio – realizzata dalla Direzione Produzione Tv – si propone di creare nelle case (predisposte con un sistema home theatre) una sensazione di coinvolgimento sonoro, in una sorta di “3D” audio che dà la percezione del suono da punti diversi da quelli a cui siamo abituati.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...