La sfida del sabato sera: C'è posta per te vs Ti lascio una canzone

C’è posta per te vince la prima sfida del sabato sera. Donelli: “Maria De Filippi ha ribadito la consueta leadership assoluta”

La sfida tra i programmi del sabato sera di questa stagione autunnale, C’è posta per te e Ti lascio una canzone, è iniziata con una leggera vittoria del people show condotto da Maria De Filippi.

Massimo Donelli, direttore di Canale 5, in merito al successo della prima puntata, ha dichiarato: “Se C’è posta per te fosse un titolo quotato in Borsa, dopo aver vinto al debutto, ieri sera, per l’ennesima volta, si vedrebbe confermata pienamente la tripla A. Che, nel nostro caso, sta per ascolti (programma leader), affetto (pubblico fedelissimo), affidabilità (una garanzia per gli investitori pubblicitari). Maria De Filippi ha ribadito la consueta leadership assoluta nel sabato sera, regalando a Canale 5 un altro prezioso risultato in questo avvio di stagione davvero molto, molto positivo”.

Anche il direttore di Raiuno Mauro Mazza ha espresso, in una nota, la propria soddisfazione per il risultato raggiunto da Ti lascio una canzone: “Riaffermare la presenza e la leadership di Rai 1 nei programmi di prima serata del fine settimana è una grande soddisfazione che condivido con la struttura e l’intera squadra della nostra rete. Ti lascio una canzone, condotto da Antonella Clerici, è riuscito ancora una volta a trovare la giusta chiave per avvicinare i gusti del pubblico fronteggiando con successo le proposte, importanti e consolidate, di altre reti. I dati premiano, così come era successo per I migliori anni di Carlo Conti, le nostre scelte”.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...