News

Paola Perego: la mia sfida in Rai con un people show

Una trasmissione imperniata su la gente comune che ha qualcosa da raccontare, ma che vedrà anche la presenza di ospiti del mondo dello spettacolo, della musica di oggi ma anche di ieri e di cui magari il pubblico ha perso le tracce. Paola Perego, lasciata Mediaset, sbarca dal 13 settembre sulla rete ammiraglia della Rai, con un programma pomeridiano che porta il suo nome ‘Se….a casa di Paola‘. In onda da lunedì al venerdi precisamente nello slot che fu di Caterina Balivo e del suo Festa Italiana.

A parlare del programma – chiamato a ‘riscaldare’ il daytime di RaiUno e a far da traino a La Vita in Diretta contro Uomini e Donne di Maria De Filippi – è la diretta interessata in una conversazione con l’ANSA. “Un rientro – racconta la conduttrice – che mi emoziona e mi rende felice. Per questo ci tengo a ringraziare il direttore di RaiUno Mauro Mazza e il direttore generale della Rai Mauro Masi che hanno voluto scommettere su di me. Il titolo del programma conferma, del resto, la stima che hanno deciso di riporre nei miei confronti. Cercherò di fare del mio meglio per non deluderli”. Studio rivoluzionato rispetto a Festa Italiana (il programma si registrerà alla Dear e non più in via Teulada), scenografia nuova di zecca: il programma come spiega la Perego sarà un vero e proprio people show.

“L’intenzione – dice – è quella di raccontare, ogni giorno storie di vita. In tanti ci hanno già scritto chiedendo di partecipare. Oggi la gente, si affida sempre di più alla televisione perché sente la necessità di dire la sua, comunicare qualcosa. C’é chi vuole denunciare un problema. Chi ha bisogno di un opinione, chi magari vuole cercare qualcuno che ha perso di vista. Una trasmissione aperta e senza paletti o scalette fisse, che vuole comunicare con un linguaggio semplice e diretto”. Ma a casa di Paola non mancheranno gli ospiti e qualche vecchia gloria della musica o della tv in generale: ” In verità non abbiamo ancora scelto chi verrà in trasmissione per la prima puntata, stiamo decidendo in questi giorni. Ma promettiamo qualche sorpresa. Anche se questo non avverà in ogni puntata”. Ci sarà anche l’immancabile angolo musicale. Il capo progetto del programma è Giorgio Gambino. In merito alla sua decisione di traslocare in Rai, Perego puntualizza che si è trattato di “semplicemente di una scelta artistica. Mi hanno proposto un programma che rientrava nelle mie corde e ho deciso. Senza nulla togliere a Mediaset dove ho lavorato benissimo, ma il mio contratto con loro era in scadenza ed è arrivata Rai Uno con la sua proposta”.

In questi giorni si sta parlando molto della prossima conduzione di Sanremo, le piacerebbe salire sul palco dell’Ariston? “Per chiunque fa questo mestiere è una grande occasione. Se me lo dovessero un domani proporre potrei anche accettare”. La conduttrice proprio è stata impegnata recentemente sul set di commedia in tv movie da cui potrebbe nascere una serie con Christophe Lambert e Barbara de Rossi ‘L’una e l’altrà per la regia di Gianfranco Albano:. “E’ una storia divertente e irriverente. Un esperienza tutta nuova ma che mi è decisamente piaciuta. Sul set mi sono trovata benissimo, soprattutto con Barbara che mi ha molto aiutata, dandomi consigli, spiegandomi tempi e pause. E’ nata una vera amicizia tra di noi”. Nata a Monza il 17 aprile 1966, due figli, Giulia e Riccardo, dal suo primo marito Andrea Carnevale, è legata da oltre 10 anni al manager dei divi Lucio Presta. Perego ha iniziato la sua carriera giovanissima facendo l’indossatrice. Ha lavorato poi per Mediaset, Telemontecarlo e Rai, per poi tornare in Mediaset. Ora il rientro a Viale Mazzini.

[ANSA]

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...