News

Il cda Rai boccia la Setta sul televoto per temi politici. E lei: «Non sono faziosa»

Uso del televoto su temi politici (che aiuterebbe il centrodestra), toni scandalistici, notizie annunciate ma poi prive di riscontro: il consiglio di amministrazione Rai boccia la conduzione di Monica Setta, volto del “Fatto del giorno” su Raidue. Tutto è partito da una lettera del consigliere Nino Rizzo Nervo (quota Pd) a Paolo Garimberti, il presidente del Cda di Viale Mazzini. Il caso scoppia e la giornalista viene accusata di faziosità. Tanto che sarebbe stato chiesto un intervento del direttore generale, Mauro Masi. La Setta non ci sta. «Ho la coscienza a posto», replica, «sono sempre stata equidistante: i miei ospiti sono al 50% del centrodestra e al 50% del centrosinistra. E infatti nessuno mi ha mai accusato di essere di parte». Questione televoto sui temi politici. «Innanzitutto non l’ho inventato io», spiega, «ma è un meccanismo che ho ereditato da Milo Infante, che l’ha usato tutta la passata stagione a “Insieme sul due”, su Raidue. Io l’ho utilizzato per temi come il crocifisso, i giudici, i trans in tv. Certo, ogni giorno gli sms che arrivano mostrano uno schiacciante consenso verso il governo, ma io che ci posso fare? Non sono io a determinare i risultati e poi tutto è certificato dal notaio e dalla Rai».

Gli altri attacchi alla conduzione di Monica Setta riguardano l’abuso dell’argomento Marrazzo e l’annuncio di notizie poi non effettivamente rivelate in trasmissione. «Sul caso Marrazzo», si difende, «ho fatto come gli altri: “Vita in diretta”, “Porta a porta”, “Italia sul due”, “Annozero”. Anzi, io ho invitato solo un trans, al contrario di altri». E poi Monica rivela un particolare inquietante. «È vero, ho detto che avrei fatto i nomi dei politici nella lista dei frequentatori di trans. Poi non l’ho fatto. Ho ritenuto non fosse giusto nei confronti delle loro famiglie. Avrei rovinato tante vite. E poi ho avuto paura: ho ricevuto telefonate notturne, scampanellate a casa, sms anonimi con scritto “stai attenta”. E mi sono fermata: non ho più parlato in tv di Marrazzo. E non so se lo farò ancora».

[da Libero News]

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...