News

Tg1, la Maggioni diventa speciale

Italia Oggi: Tg1, la Maggioni diventa speciale

Non c’è pace per Augusto Minzolini, il direttore del Tg1 che ha sollevato tante polemiche nell’opposizione durante i suoi primi mesi di mandato. Questa volta però ad alzare i fuochi di sbarramento sono i giornalisti interni che si confronteranno in un’assemblea convocata per giovedì prossimo. All’ordine del giorno, oltre alle nuove nomine interne, c’è anche la soppressione di un’edizione del Tg1 sera, decisa da Minzolini alla domenica, per anticipare la messa in onda dello speciale Tg1, affidato alla neo conduttrice Monica Maggioni, già promossa capo degli esteri dal neo direttore. La rinnovata conduzione dello Speciale non è l’unica novità di questi giorni. Ancora una volta a fare la parte del leone sono i giornalisti stimati e apprezzati soprattutto dal centro-sinistra, come l’ex cdr Elisa Anzaldo promossa capo servizio in Cronaca, alla corte del responsabile (anche lui ex cdr e molto stimato in area opposizione) Filippo Gaudenzi. Da notare che Minzolini non ha modificato granché della squadra di Gianni Riotta. In pratica a eccezione di Francesco Giorgino, caporedattore del politico, e Maria Rosaria Gianni, capo della cultura, gli altri responsabili dei servizi sono tutti considerati  vicini all’opposizione di governo. Per carità, stiamo parlando di professionisti seri e stimati, ma che riscuotono simpatia soprattutto in ambienti Pd e Udc (lo stesso Giorgino è apprezzato anche dal partito di Casini). Lo scacchiere di Riotta continua a governare il Tg1. Il vicedirettore Fabrizio Ferragni è diventato il punto di riferimento di Minzolini. Il caporedattore centrale Massimo De Strobel e il responsabile della segreteria di redazione Pino Caserta sono rimasti al loro posto. Come del resto Franzelli (società), Gaudenzi (cronaca), e Renzulli (economia). Nicoletta Manzione e Leonardo Sgura sono arrivati in conduzione, Alberto Matano e Costanza Crescimbeni sono stati promossi capi servizio al politico. Promozioni anche per Piero Damosso, da società a caporedattore del Tg1 nella fascia del mattino. Il suo posto in società è stato preso da Stefano Curone. Caterina Doglio nuova caposervizio degli Esteri e Barbara Modesti promossa caporedattore ai servizi speciali. Qualche promozione anche per i giornalisti stimati dall’area del centro-destra. Luigi Monfredi caposervizio all’economico, Gianni Marini vicecaporedattore in cronaca, Stefano Campagna capo servizio a società. Dunque, un Minzolini che, nonostante le premesse della vigilia, continua a dirigere il Tg1 con la squadra di Riotta. Viene da chiedersi se ritoccarla può mettere a dura prova gli equilibri redazionali oppure in circolazione non c’è di meglio? Chissà.

di Marco CastoroItalia Oggi 3 novembre 20o9

Advertisements

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...